ALLENAMENTO FUNZIONALE, COMPLETO ED EFFICACE

Un allenamento funzionale è un tipo di condizionamento non specifico e che pertanto non ha una sola finalità.
L’allenamento per la forza ha come finalità il sollevare il massimo carico possibile. Il classico allenamento di costruzione, il body-building, ha come finalità l’incremento delle masse muscolari. La ginnastica si focalizza su esercizi a corpo libero. L’atletica sfrutta la corsa nelle sue specialità diverse.
Ecco che l’allenamento funzionale è una miscela di tutte queste specialità allenanti. Questo tipo di condizionamento ci consente di sviluppare tutte le particolarità fisiche. In questo modo, si lavora attraverso un completo ed efficace spettro di stimoli diversi: senza però specializzarci in nessuno di essi.

allenamento funzionale

Come approcciarsi all’allenamento funzionale?

Inizialmente vanno effettuati quelli che sono gli step obbligatori nella pianificazione di un trattamento personalizzato. Ovvero:

  • Un’incontro conoscitivo. In un primo colloquio, si conoscono le esigenze e necessità della persona e si pianifica l’obiettivo.
  • Un’anamnesi del soggetto. La sua valutazione posturale, un test di mobilità e flessibilità, la valutazione antropometrica. Sono tutti dati fondamentali per pianificare il percorso futuro.
  • Le analisi del sangue. Eseguiti presso gli ambulatori specializzati, serviranno stesura e lettura di un diario alimentare.

Allenamento funzionale, a chi si rivolge?

Questo tipo di attività si rivolge ad una categoria di soggetti molto varia e versatile. In mancanza di patologie o problematiche serie, è comunque alla portata di tutti. Nella stesura di un percorso allenante di questo tipo, si procederà per gradi.
Intensità e complessità delle sedute andranno calibrate sul grado di preparazione atletica e maturità muscolare di ogni singolo soggetto.
L’allenamento funzionale si rivolge a chi vuole rompere con gli allenamenti schematizzati, sequenziali, proposti nelle attività di palestre convenzionali. Può in modo semplice essere utilizzato per il piacere di stare in forma fisica oppure può venire strutturato per essere più performanti in uno sport specifico.

Quali applicazioni sportive per un allenamento funzionale?

Contestualizzando questa tipologia di allenamento, andranno tenuti presenti le peculiarità ed i sistemi energetici propri dello sport praticato.
Innanzitutto è interessante l’applicazione di questa metodica allenante negli sport di contatto, come in quelli di combattimento. Ad esempio potremo utilizzarli nella boxe, nel rugby e nelle arti marziali.
Il principio è comunque valido anche negli sport dove l’esplosività è una componente fondamentale. Nel basket o il volley ad esempio.
Per avere il massimo risultato, gli allenamenti vandranno ciclizzati, differenziando il lavoro in season e off season.

Il mio consiglio da personal trainer

Non affidatevi mai al fai da te, ai programmi di allenamento trovati su riviste o peggio scaricati da internet!
Le pianificazioni degli allenamenti nascono da una valutazione personalizzata e dell’unicità che rappresentate. Ognuno di noi è unico e va trattato in maniera personalizzata.
Rivolgetevi ad un professionista certificato, che ha fatto della propria passione una professione. Rivolgetevi a Luca Cepparo!

Per informazioni e appuntamenti, contattatemi via mail, facebook o chat.

Vi aspetto nelle migliori palestre di Oderzo, Portogruaro e Pordenone.

Riepilogo
Articolo
ALLENAMENTO FUNZIONALE, COMPLETO ED EFFICACE
Descrizione
Praticando sedute di allenamento funzionale specifico possiamo sviluppare tutte le peculiarità fisiche. In questo modo si lavora attraverso stimoli diversi.
Autore
Publisher
Luca Cepparo Personal Trainer
Publisher Logo



WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com